Accesso ai servizi

COME FARE PER

Infortuni sul lavoro

Come Fare:
Riferimenti normativi

D.P.R. 30.06.65 n. 1124 (T.U. INAIL) – art. 54
Il datore di lavoro deve, nel termine di due giorni, dare notizia all'autorità locale di pubblica sicurezza (per il Comune di Villastellone è il Sindaco) di ogni infortunio sul lavoro che abbia per conseguenza la morte o l'inabilità al lavoro per più di tre giorni.
La denuncia deve essere presentata all'autorità di pubblica sicurezza del Comune in cui è avvenuto l'infortunio. Se l'infortunio è avvenuto in viaggio e in territorio straniero, la denuncia è fatta all'autorità di pubblica sicurezza nella cui circoscrizione è compreso il primo luogo di fermata in territorio italiano. La Denuncia deve essere presentata al Comando di Polizia Municipale che in seguito provvederà a rilasciare ricevuta.
La denuncia deve avvenire mediante apposito modulo distribuito dall’INAIL (www.inail.it) e deve indicare:
1) il nome e il cognome, la ditta, ragione o denominazione sociale del datore di lavoro;
2) il luogo, il giorno e l'ora in cui è avvenuto l'infortunio;
3) la natura e la causa accertata o presunta dell'infortunio e le circostanze nelle quali esso si è verificato, anche in riferimento ad eventuali deficienze di misure di igiene e prevenzione;
4) il nome e il cognome, l'età, la residenza e l'occupazione abituale della persona rimasta lesa;
5) lo stato di quest'ultima, le conseguenze probabili dell'infortunio e il tempo in cui sarà possibile conoscere l'esito definitivo;
6) il nome, il cognome e l'indirizzo dei testimoni dell'infortunio.

Collegamenti:
- Inail