Accesso ai servizi

COME FARE PER

Sportello unico per l'edilizia

Come Fare:

- ai sensi del comma 4-bis dell’art. 5 del D.P.R. 380/01 e s.m.i., sono state adottate modalità telematiche di ricevimento e trasmissione di pratiche edilizie mediante portale web al quale è possibile accedere anche dal link SUE presente nella home page del Comune

- in ottemperanza alle disposizioni normative in materia di semplificazione, sviluppo, trasparenza ed efficienza amministrativa, sono stati adottati e pubblicati sul portale web i modelli ministeriali unificati per la presentazione di pratiche edilizie

- sul portale web è altresì pubblicata la modulistica correlata alle singole istanze atta ad una presentazione completa delle medesime

- l’adozione della modulistica suddetta non preclude al richiedente la possibilità di integrare le istanze in base alle proprie specifiche necessità, fatte salve le norme di cui ai Regolamenti Comunali, le Norme tecniche del PRGC e la normativa tecnica regolante l’attività edilizia

- nel rispetto della normativa di settore si procederà all’aggiornamento e all’implementazione della modulistica pubblicata sul portale, rendendo note le modifiche mediante note o avvisi

- che con D.G.C. 22/12/2016, n. 138, ai sensi del comma 6 dell’art. 4 del D.P.R. 07/09/2010, n. 160, è stato disposto che le competenze dello sportello unico per l’edilizia produttiva sono attribuite al SUE, pertanto le relative pratiche edilizie dovranno essere presentate mediante lo sportello unico digitale per l’edilizia con compilazione dei modelli ivi pubblicati

- dal 1° gennaio 2017 il mancato utilizzo dei modelli pubblicati sul portale web SUE per la presentazione delle pratiche sarà motivo di rigetto delle istanze presentate

- i modelli da utilizzare per la denuncia delle opere strutturali sono pubblicati su portale web dello Sportello Unico Digitale per l’Edilizia al quale è possibile accedere dal link SUE presente nella home page del Comune, compilare e presentare l’istanza in modalità telematica. La modulistica pubblicata è conforme ai modelli approvati dalla Giunta Regionale del Piemonte con D.G.R. 12 dicembre 2011, n. 4-3084 e s.m.i.

- ai sensi dell’art. 44 BIS del D.P.R. 445/2000 il DURC richiesto per l’esecuzione degli interventi edilizi verrà acquisito d’ufficio, a tal fine si richiede di indicare i dati dell’impresa esecutrice dei lavori sul relativo modello.


Dove Rivolgersi:
Edilizia privata - Urbanistica (vedi dettaglio e orario di apertura)

Collegamenti:
- Per gli altri modelli, cliccare il link Sportello SUE
Documenti allegati:
File pdfBozza atto d'obbligo unilaterale - vincolo cubatura e mantenimento destinazione agricola (15,48 KB)

File pdfBozza atto d'obbligo unilaterale - mantenimento destinazione agricola (13,39 KB)