Accesso ai servizi

COME FARE PER

Sportello unico

Descrizione:
Le funzioni di SUAP, lo Sportello Unico per le Attività produttive, sono state delegate dal Comune di Villastellone alla Camera di Commercio di Torino.
Il SUAP è stato istituito per la prima volta con il D.P.R. 447/1998, che lo affidava ai comuni, quale sportello unico relativo ai procedimenti concernenti gli impianti produttivi di beni e servizi.
Successivamente con l'art. 38 del D.L. 112/2008, intitolato significativamente "Impresa in un giorno", il legislatore ha stabilito di procedere alla semplificazione e al riordino della disciplina del SUAP, attraverso un apposito decreto ministeriale.
Il 07/09/2010 è stato quindi approvato il D.P.R. 160/2010 che ridefinisce il SUAP nella sua versione attuale.


Come Fare:
Caratteristiche fondamentali del SUAP:
- è l'unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva e fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni comunque coinvolte nel procedimento (art. 1)
- è uno sportello esclusivamente telematico (art. 2, commi 2 e 3)

L'unico punto di accesso telematico si concretizza in un apposito portale presente all'home page del servizio, all'indirizzo www.impresainungiorno.gov.it/ oppure direttamente all'indirizzo www.impresainungiorno.gov.it/web/torino/comune/t/M027 relativo al nostro Comune.

Si tratta quindi di un sistema volto ad istituire un'unica interfaccia telematica tra cittadino e pubbliche amministrazioni competenti in materia di attività produttive, offrendo i vantaggi propri della digitalizzazione degli adempimenti amministrativi in termini di accessibilità e velocità.

QUALI PRATICHE SI POSSONO FARE TRAMITE IL SUAP
Il D.P.R. 160/2010 prevede che attraverso il SUAP si gestiscano due tipi di procedimenti:
- il procedimento automatizzato (artt. 5 e 6), che entra in vigore dal 29/03/2011
- il procedimento ordinario (artt. 7 e 8), che entra in vigore dal 30/09/2011

Il procedimento automatizzato riguarda quei casi in cui l'avvio di un'attività di produzione di beni, o di prestazione di servizi, sia soggetto a SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) ai sensi dell'art. 19 della L. 241/1990, per cui l'impresa può iniziare l'attività in questione dalla data di presentazione della segnalazione alla pubblica amministrazione.
Il procedimento ordinario riguarda quei casi in cui l'impresa deve presentare preventivamente un'istanza alla pubblica amministrazione e potrà iniziare l'attività di produzione di beni, o di prestazione di servizi, solo a seguito del rilascio di un'autorizzazione da parte della pubblica amministrazione.

Per informazioni rivolgersi a:
Registro Imprese SUAP
Palazzo Affari - Via San Francesco da Paola, 24 - 10123 Torino - Piano terra
Telefono: 011/5716479
Fax: 011/5716435
email: suap@to.camcom.it
Comune di Villastellone - Ufficio Commercio
Via Cossolo, 32 - 10029 Villastellone (TO)
Telefono: 011/9614111
Fax: 011/9614150
email: info@comune.villastellone.to.it

Dove Rivolgersi:
Tributi - Commercio - Sportello unico (vedi dettaglio e orario di apertura)

Collegamenti:
- Accesso SUAP di Villastellone