Accesso ai servizi

Venerdì, 07 Agosto 2020

Le Scuole di Villastellone si dotano di nuovi arredi per iniziare l’anno in sicurezza



Le Scuole di Villastellone si dotano di nuovi arredi per iniziare l’anno in sicurezza


Il Comune di Villastellone ha ottenuto un finanziamento di 15mila euro a valere sui Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 – Asse II – Infrastrutture per l’Istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) – Obiettivo Specifico 10.7 – Azione 10.7.1 – in attuazione al Bando “Interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza all’emergenza sanitaria da Covid-19” indetto dal Ministero dell’Istruzione.

Finalità del progetto, presentato dal Comune di Villastellone e autorizzato per l’attuazione, è di realizzare l’adattamento e adeguamento degli spazi e degli ambienti scolastici e delle aule didattiche degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico censiti nell’Anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica del nostro Comune.
Nel territorio di Villastellone sono presenti quattro plessi scolastici, e precisamente: la Scuola primaria sita in via Oddenini 1, Codice Edificio Regione Piemonte 0013080003, Codice Edificio MIUR TO000567; la Scuola secondaria di primo grado “Cesare Pavese” sita in via Gentileschi 1 Codice Edificio Regione Piemonte 0013080004, Codice Edificio MIUR TO001174; la Scuola dell’infanzia sita in Viale Signorini 11, Codice Edificio Regione Piemonte 0013080002, Codice Edificio MIUR TO000111; la Scuola dell’infanzia “Principessa di Piemonte” sita in via Cossolo 10, Codice Edificio Regione Piemonte 0013080001, Codice Edificio MIUR TO000112. I plessi indicati dipendono tutti dall’Istituto Comprensivo Carmagnola III con sede in Corso Sacchirone n. 26, codice meccanografico TOIC8AM009, codice fiscale 94067020019.

L’intervento presentato dal nostro Comune attraverso apposita scheda progettuale si propone, attraverso l’acquisto di nuovi arredi, di garantire il distanziamento minimo di un metro nella “zona banchi” che deve intercorrere  tra gli studenti, calcolata dalla posizione seduta al banco.
Si è ritenuto di procedere a un’unica scheda progettuale per uniformità di acquisto trattandosi di edifici scolastici che dipendono tutti dallo stesso Istituto Comprensivo e che presentano esigenze similari.

Si è adottata la massima celerità nella procedura per garantire la fornitura degli arredi in tempo utile per l’inizio in sicurezza del nuovo anno scolastico.

In allegato alla notizia, sono consultabili e scaricabili gli atti concernenti il Bando in oggetto, codice progetto 10.7.1A-FESRPON-PI-2020-3, codice CUP E16D20000080006, codice CIG ZC62DB0D5B.


Documenti allegati: